Forte dei Marmi

Mare e cultura: questo il binomio unico che descrive al meglio le caratteristiche di Forte dei Marmi, da sempre uno dei centri turistici più famosi del litorale toscano.

Città ricca di storia, Forte dei Marmi iniziò a espandersi in maniera decisa a partire dal XVI secolo, intorno a un pontile che serviva per il carico dei marmi provenienti dalle Alpi Apuane. Nel 1788, il granduca Leopoldo I di Lorena, per rendere sicuro il luogo, fece costruire un fortino (detto Forte Lorenese) al centro di quella che oggi è Piazza Garibaldi. Oltre che per la difesa del litorale, nel corso del tempo la struttura servì anche come magazzino per i marmi.

forte_dei_marmi_fortino

Attualmente è sede di mostre d’arte, nonché del museo di satira e caricatura. Nell’Ottocento Forte dei Marmi ha incominciato a diventare quella splendida località turistica di mare che tutti conosciamo, dove nobili, diplomatici, uomini d’affari, artisti e personaggi famosi hanno costruito le loro splendide ville.

Oltre che per la bellezza delle sue spiagge e del suo centro storico, Forte dei Marmi è celebre anche per le sue feste e per i suoi mercati.

Da segnalare sono sono la grande fiera di S.Ermete (patrono della città), che si svolge il 28 agosto dalle 7.00 a mezzanotte, e che è caratterizzata dal tradizionale spettacolo pirotecnico, e il famoso mercato settimanale di Forte dei Marmi, che si svolge ogni mercoledì dalle 8.00 alle 13.30, e con le sue 200 bancarelle viene esportato anche in altre città italiane. Ben quattro sono poi i mercati minori, scanditi nei vari giorni della settimana, ai quali si somma il mercato dell’antiquariato che ha corso la seconda domenica del mese e il sabato precedente.

fortedeimarmi_20-_20Copia0

 A Forte dei Marmi non è solo il mare a essere protagonista. L’entroterra è infatti ricchissimo di storia, di cultura e di antiche tradizioni. Incantevoli sono i paesi adagiati nelle numerose valli o arroccati sulle colline dei dintorni. A pochi chilometri dal mare si può godere l’incanto degli antichi alpeggi delle Alpi Apuane, che circondando la località di mare e gli donano quel microclima così caratteristico. Chi si stanca del mare quindi, può tranquillamente dedicarsi alle attività tipiche della montagna, come l’escursionismo o le arrampicate.

Ma per chi ama la mondanità, il centro del paese rimane il fulcro, con la sua moltitudine di ristoranti, locali, negozi e boutiques di alta moda, che attirano i turisti al pari delle città d’arte più famose.

Forte-dei-marmi-beaches



Lascia un Commento

*