Il Castello di Torrechiara

In cima alla collina attorno alla quale sorge il paese di Torrechiara, a dominare le abitazioni e la vasta campagna circostante, si erge maestoso il Castello di Torrechiara, uno dei famosi “castelli del Ducato” disseminati in tutto il territorio parmense.

Tra tutti, quello di Torrechiara è sicuramente uno degli esempi più rilevanti e meglio conservati di architettura castellare italiana, oltre a possedere una storia affascinante e “romantica”: il castello è famoso per essere stato la dimora della storia d’amore tra Pier Maria de’ Rossi e la sua amante, Bianca Pellegrini.

Castello di Torrechiara

Fonte: turismoebenessere.it

In effetti il castello di Torrechiara, per quanto massiccio, non possiede i tratti aspri e militareschi delle altre rocche; questo perché si tratta in realtà di una elegante e raffinata dimora residenziale, solamente “travestita” da fortilizio. Il vero motivo che spinge Pier Maria Rossi a edificare il castello (il trentesimo in suo possesso, per la precisione) è quello di ospitare gli incontri con la bella amante: entrambi infatti erano sposati, e quindi costretti, per vedersi, a effettuare “trasferte” clandestine.

Del resto, se si superano le tre cortine difensive e si procede all’interno del castello, le raffinate decorazioni delle stanze rivelano la vera identità della fortezza: la sontuosa stanza privata di Bianca Pellegrini, detta “camera d’Oro”, contiene un ciclo di affreschi realizzato da Benedetto Bembo, pittore bresciano allora molto in voga, mentre la volta dell’Oratorio di San Nicomede è stata decorata da Cesare Baglione, con una serie di affreschi che raffigurano, in raffinate forme tardomanieristiche, paesaggi di fantasia, figure mitologiche e grottesche.

Camera d'Oro Castello Torrechiara

Fonte: wikipedia.org

Dalle due ampie logge che si aprono sul lato orientale si accede al belvedere, da cui la vista spazia sul crinale appenninico fino al monte Cusna. Gli appartamenti si affacciano su un grande cortile rinascimentale, più degno di un palazzo signorile di città che di un castello feudale.

Per altre informazioni su  questo meraviglioso Castello, vi rimandiamo all’articolo completo sul blog di Scorci di Parma.

Cortile d'Onore Castello di Torrechiara

Fonte: favoledellabotte.blogspot.it



Lascia un Commento

*